Purple Bud Feminizzati

14,00 €

Availability: In Stock

3391

Un Afgano femminizzato ad elevata potenza ed elevata flessibilità, con una piccola percentuale di Sativa e una tendenza violacea. Purple Bud è facile da coltivare in interni, anche per principianti, mentre in esterni fiorisce in primavera/estate e in clima temperato.

Purple Bud è creata a partire da alcuni dei più importanti pool genetici di cannabis al mondo. I suoi parenti e antenati risalgono ai leggendari coltivatori Indica della regione Hindu Kush dell’Afghanistan, fino alle coltivazioni di marijuana a uso medico della California e naturalmente, al cuore delle coltivazioni europee, l’Olanda.

La principale influenza alla base di Purple Bud sono due cultivar di pura Afghanica, che sono la fonte della sua elevata potenza, della fioritura veloce, dei semi densi e della sua struttura rubbusta. L’antenato più lontano nel tempo, il Sativa, è una rara varietà giamaicana che dà al Purple Bud un’altezza più elevata della norma e un bel po’ di potenza in più, che si aggiunge a quella della sua componente Indica. Lo stadio finale della creazione del nostro Purple Bud interamente femminizzato è stato l’incrocio di questo Afgano 75% con un eccezionale ibrido Kush direttamente dalla filiera olandese Hindu Kush e quella americana Purple Kush.

Il colore viola del Purple Bud è rilevato soprattutto nei fiori, oltre che nelle foglie (dove è invece tipicamente rilevato per le specie con minore tendenza violacea). Mentre le sue foglie cambiano spesso colore, non è insolito vedere il Purple Bud con terminazioni verdi che accentuano il viola intenso dei suoi semi.

I semi della pianta matura sono densi, robusti e puntuti, con una notevole espansione, coprendo la maggior parte della superficie dei rami e del fusto. I grappoli di fiori viola sono rivestiti da un denso strato resinoso con un potente e gradevole aroma di sandalo e di pino con sentori dolci.

Nessun commento in questo momento...
  • Avanti